“Le due isole di Sicilia e Sardegna”

Italia, Romae provinciarum regina, magra et clara peninsula est. Sicilia et Sardinia Italiae insulae sunt. Sicilia insula, pulchrarum patria, magra est. Siciliae incolae agricolae, nautae et poetae sunt; Claudia, nautae filia, et Iulia, agricolae filia, amicae sunt, et discipulae sedulae. In Sardinia insula agricolae et nautae sunt, non poetae; puellae paucae sunt, ancillae multae. Sicilia et Sardiniae incolis piratae multarum lacrimarum causa sunt de insularum divitiis.

L’ Italia, regina delle province di Roma, è una grande e famosa penisola. La Sicilia e la Sardegna sono isole dell’Italia. La Sicilia, patria (terra) di belle fanciulle, è un’ isola grande. Gli abitanti della Sicilia sono contadini, marinai e poeti. Claudia, figlia del marinaio, e Giulia, figlia del contadino, sono amiche e alunne diligenti. Nell’isola della Sardegna ci sono agricoltori e marinai, (ma) non poeti: le ragazze sono poche, le ancelle molte. I pirati sono motivo di molte lacrime per gli abitanti di Sicilia e Sardegna per quanto riguarda le ricchezze delle isole.



2 thoughts on ““Le due isole di Sicilia e Sardegna”

  1. Hahaha ma guarda un po’! Allora dalla prossima volta le scrivo io due versioni così vediamo chi copia 😉

Comments are closed.